Relativisti 1

image_pdfimage_print

Proponiamo ai lettori, iniziando con questo articolo, il complesso percorso che ha portato alla attuale visione scientifica dello spaziotempo e della gravità, ricordando i matematici, fisici, astronomi che più hanno contribuito alla formulazione della teoria della relatività nell’arco di un secolo e l’intreccio delle loro idee, scoperte e relazioni, nel contesto dello scenario culturale in cui sono vissuti ed hanno operato.

 

Relatività: i protagonisti

La dimensione apparente di queste forme è diversa: una sembra più grande e l’altra più piccola.

Il loro aspetto varia, ai nostri occhi, in funzione del loro posizionamento.

La forma blu, che sta più in alto, come se inseguisse quella più in basso, sembra più piccola di quella rossa.

In realtà esse sono identiche: si tratta sempre della medesima forma, come si vede molto chiaramente nel momento della loro sovrapposizione.

illusione ottica

Durante il “sorpasso” si nota che sono perfettamente congruenti e, dopo, la blu sembra la più grande.

Allo stesso modo, si tende ad attribuire maggiore importanza alla “figura” che giunge alla formulazione definitiva di una teoria, quella che coglie il risultato conclusivo, reso in realtà raggiungibile grazie a tutti i contributi precedenti, che hanno fornito gli strumenti indispensabili e conseguito le tappe intermedie.

Una distribuzione nello spazio e nel tempo degli scienziati “relativisti”

 

Quelli che seguono sono i nomi dei matematici, fisici, astronomi che più hanno contribuito alla formulazione della teoria della relatività speciale nell’arco di 80 anni ( 90 per arrivare alla relatività generale) e il contestuale scenario culturale in cui sono vissuti ed hanno operato.

Nikolaj Ivanovič Lobačevskij

( Niznij Novgorod, dicembre 1792 – Kazan’, 24 febbraio 1856         Matematico e scienziato russo 

János Bolyai

Cluj-Napoc,  15 dicembre 1802 – Targu Mures, 27 gennaio 1860     Matematico ungherese .

Georg Friedrich Bernhard Riemann

Breselenz, 17 settembre 1826 – Selasca, 20 luglio 1866                       Matematico e fisico tedesco

Michael Faraday

Southwark, 22 settembe 1791  –  Hampton Court, 25 agosto 1867     Fisico e chimico britannico

James Clerk Maxwell

Edimburgo, 13 giugno 1831 – Cambridge, 5 novembre 1879               Fisico e Matematico scozzese

Hendrik Antoon Lorentz

Arnhem, 18 luglio 1853 – Haarlem, 4 febbraio 1928                              Fisico olandese

Gregorio Ricci Curbastro

Lugo, 12 gennaio 1853 – Bologna, 6 agosto 1952                                     Matematico italiano

Jules Henri Poincaré

Nancy, 29 aprile 1854 – Parigi, 17 luglio 1912                                           Matematico e fisico teorico francese

Hermann Minkowski   

Francoforte sul Meno, 9 ottobre 1873  –  Postdam, 11 maggio 1916     Matematico lituano naturalizzato tedesco

Tullio Levi-Civita

Padova, 29 marzo 1873   –  Roma, 29 dicembre 1941                               Matematico e fisico italiano

Karl Schwarzschild

Francoforte sul Meno, 9 otttobre 1873  –  Potsdam, 11 maggio 1916     Matematico , astronomo e astrofisico tedesco

Marcel Grossmann

Budapest, 9 aprile 1878  –  Zurigo, 7 settembre 1936                                Matematico svizzero

Amalie Emmy Noether

Erlangen, 23 marzo 1882  –  Bryn Mawr, 14 aprile 1936                          Matematica tedesca 

Arthur Stanley Eddington

Kendal, 28 dicembre 1882  –  Cambridge, 22 novembre 1944                Astrofisico inglese

Albert Einstein

Ulma, 14 marzo 1879  –  Princeton, 18 aprile 1955                                    Fisico tedesco naturalizzato svizzero e statunitense

 

Ciascuno di questi studiosi ha portato un     contributo fondamentale, diretto o indiretto,      alla architettura del pensiero relativistico e il nostro intento, nei prossimi articoli che verranno pubblicati,  è quello di riscoprire e collegare i ruoli che essi hanno ricoperto in questa grandiosa costruzione.

 

QUI gli articoli dedicati alla “Relatività Matematica”

QUI gli articoli dedicati ai protagonisti, più o meno conosciuti, che hanno tracciato il sentiero percorso da Einstein verso la Relatività

Per approfondire la conoscenza della Teoria della Relatività, si consiglia QUESTA SEZIONE del blog L’Infinito Teatro del Cosmo

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments